• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • United States
  • Australia
  • Germany
  • Hong Kong (EN)
  • Hong Kong (繁)
  • animalasia.lang_fr
  • China
  • Vietnam

La promozione del benessere dei cani aiuta anche le persone

27 febbraio 2014

Il programma Dott.Dog di Animals Asia ha come obiettivo quello di incrementare notevolmente le visite a domicilio a beneficio delle persone anziane, dei centri per disabili, degli orfanotrofi e delle scuole nella città di Hong Kong, grazie al contributo dei suoi cittadini.

Questo significa che i primi a beneficiare della visita dei dottori a quattro zampe saranno le persone più bisognose di supporto. Chi necessita di assistenza sa bene che non verrà giudicato dai nostri cani, che in questo caso diventeranno ambasciatori per la loro specie promuovendo una diversa considerazione nei loro confronti da parte di Hong Kong e della Cina. L’aspetto più importante del programma è che si incoraggia la tutela degli animali attraverso il benessere, e una migliore qualità della vita, delle persone.  

Al momento progettiamo di organizzare fra le 300 e le 500 visite  nei prossimi 18 mesi grazie a una preziosa donazione dell’ente benefico Operazione Santa Claus (OSC).

Il contributo di 177.000 dollari di Hong Kongda parte di OSC, una delle più antiche istituzioni per la raccolta fondi nella città di Hong Kong, è di vitale importanza per garantire la prosecuzione del nostro programma, che dal 1991 ha aiutato oltre 30.000 persone in Cina e a Hong Kong. Offrendo questo tipo di supporto ai cittadini, siamo anche riusciti a cambiare il loro modo di percepire gli animali da compagnia e le crudeltà perpetrate nei loro confronti dall’industria della carne di cane e gatto.

La somma ricevuta aiuterà a coprire le spese del progetto di assistenza volontaria, principalmente i costi di viaggio, del personale impegnato, per le divise, il merchandise e l’amministrazione.

Karina O'Carroll, Animal Welfare Education Manager per Animals Asia, commenta così:

“Lo staff di Animals Asia, composto da volontari entusiasti e dai loro cani-dottore, ringraziano di cuore tutte le persone che hanno partecipato alla raccolta fondi organizzata da Operation Santa Claus. Grazie al loro aiuto, nel 2014 potremo ancora promuovere il nostro progetto e aiutare tantissime persone in difficoltà in tutta Hong Kong, incoraggiando così una migliore qualità della vita per le persone attraverso la tutela degli animali.”

Tante sono state le associazioni benefiche che hanno aderito all’iniziativa di Operation Santa Claus, che si regge con il contributo del South China Morning Post e di Radio Television Hong Kong attraverso iniziative che spaziano dai banchetti agli incontri di football.

Dal momento in cui è stata lanciata, nel lontano 1988, Operation Santa Claus è riuscita a raccogliere oltre 209 milioni di dollari di Hong Kong, quasi 20 milioni di euro, da destinare ai progetti delle associazioni di volontariato.


INDIETRO