• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • Australia
  • United States
  • China
  • Vietnam
  • Germany
  • animalasia.lang_fr
  • Hong Kong (繁)
  • Hong Kong (EN)

Grande gioia a Nanning: Galaxy non ha il cancro

04 giugno 2014

Galaxy's ultrasound

Grande giornata di emozioni oggi nella fattoria della bile di Nanning – un orso con sospetto tumore è stato dichiarato sano.

Nonostante il grande appetito, lo staff e i veterinari hanno notato che Galaxy non prendeva peso, sintomo caratteristico della presenza di un tumore. Da quando sono iniziati gli interventi veterinari, ieri, il pensiero sulle condizioni di Galaxy non ha mai abbandonato il team. La chirurga veterinaria Jen O’Dwyer, l’infermiera specializzata Wendy Leadbeater e l'assistente veterinaria Vicki Elliott hanno creduto che Galxy fosse inoperabile.

Lo staff, le cui operazioni vengono seguite passo dopo passo dai sostenitori attraverso i social media, hanno incominciato il check-up effettuando un esame delle condizioni fisiche generali, prima che Jen effettuasse un’ecografia (foto sopra). Con i gas addominali che oscuravano le immagini, la tensione saliva. Poi, dopo un secondo tentativo siamo stati in grado di stabilire che Galaxy non aveva nulla. Tirato un sospiro di sollievo, il controllo si è concluso con un esame del sangue per scongiurare altre patologie.

A Galaxy sono stati estratti quattro denti.

Galaxy's second ultrasound which gave her the all clear

Precedentemente anche Milly è stata sottoposta a un controllo completo, scioccando il team veterinario a causa delle condizioni delle sue zampe. Da un primo esame è stato accertato che l’orsa ha subito l’amputazione delle falangi di entrambe le zampe anteriori. Per quanto riguarda invece le zampe posteriori, le unghie erano cresciute smisuratamente e una si è letteralmente conficcata in un cuscinetto, causandole enormi sofferenza. I veterinari stanno lottando contro il caldo e con le scarse attrezzature e ora anche con l’odore pungente della carne in decomposizione. Sicuramente Milly ha subito l’amputazione ancora prima di essere portata a Nanning.

Jen and Vicki and Milly

Durante le operazioni veterinarie è arrivato un visitatore a sorpresa, il signor Yan (qui in basso), colui che ha sospeso l’attività della fattoria della bile non appena diventato direttore della struttura e che per primo ha contattato Animals Asia per chiedere aiuto. L’uomo ha seguito con attenzione il check-up di Galaxy, scattando molte foto e ponendo svariate domande, fino a quando si è scoperto che non aveva nessuna grave patologia.

Mr Yan anxious during Galaxy's health check

Dopo altre sette ore di lavoro incessante alla temperatura di 30°, i veterinari hanno concluso un’altra massacrante giornata.  

La fondatrice di Animals Asia Jill Robinson ha dichiarato:

 

“Oggi è stata davvero una giornata piena di emozioni. Sappiamo bene che ogni giorno si può concludere con la morte di un orso. Scoprire che Galaxy non aveva alcun tumore è stata proprio una liberazione e sembra che quest’orsa abbia solo bisogno di riprendere a mangiare correttamente per aumentare di peso. Ora che le nostre paure sono svanite, il team è più sereno. Questa sera tutti sono esausti ma anche molto felici. Ogni volta che questi orsi vengono esaminati è un po’ come essere sulle montagne russe e domani senza dubbio ci aspetteranno altre sorprese.”

Vedi anche:

La battaglia dei veterinari contro il caldo torrido

Galaxy being brought to operating room


INDIETRO