• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • United States
  • Australia
  • Germany
  • Hong Kong (EN)
  • Hong Kong (繁)
  • animalasia.lang_fr
  • China
  • Vietnam

Ricky Gervais adotta un orso del progetto Peace by Piece

17 luglio 2014

Il popolare attore comico Ricky Gervais ha nominato un orso della luna in Cina, chiamandolo Derek dal nome della sua tragicomica trasmissione televisiva.

Ricky è molto conosciuto per il suo impegno in favore dei diritti animali, è un supporter di Animals Asia da diversi anni e si batte per promuovere la campagna di abolizione delle fattorie della bile in Cina e Vietnam e il salvataggio degli orsi della luna torturati per l'estrazione della bile. La bile d'orso è utilizzata come ingrediente principale nella preparazione di alcuni farmaci della Medicina Tradizionale, impiegati per la cura di svariate patologie comei disturbi del fegato e problemi alla vista, nonostante siano disponibili oltre 50 alterntive erboristiche e di sintesi.

Animals Asia ha recentemente intrapreso un'iniziativa storica per trasformare una fattoria della bile a Nanning nella sua terza riserva naturale. Si tratta di un'impresa straordinaria, resa possibile dall'accordo fra l'organizzazione di Jil Robinson e l'amministratore delegato della fattoira della bile, che ha pubblicamente dichiarato che l'industria della bile è crudele e in Cina rappresenta un'attività economica fallimentare.

Invece di vendere i suoi orsi a un altro allevatore, l'uomo si è convinto ad assicurare un futuro migliore agli animali consegnandoli alle cure di Animals Asia. Ci auspichiamo che il progetto - che verrà completato in circa due anni - mostrerà alle autorità cinesi e agli altri allevatori che una soluzione al bear farming è possibile, a tutto vantaggio dell'immagine internazionale del paese, delle persone e degli orsi coinvolti.

Al momento ci sono 130 orsi che ancora si trovano in piccole gabbie all'interno di rifugi in cemento nella fattoria di Nanning, molti dei quali sono malati a causa dei metodi di estrazione della bile subiti, privati di tutto fuorchè della semplice esistenza. Senza alcuna possibilità di accedere al cibo e all'acqua, nonostante le torride temperature locali, venivano alimentati con un pastone fatto di riso gruel e pannocchie e hanno trascorso i loro giorni in completo isolamento, annoiati e in preda alla paura.

Tutto questo sta però cambiando, un poco alla volta, con le cure prestate dai veterinari di Animals Asia e il training per insegnare agli ex dipendenti della fattoria della bile a occuparsi con zelo degli animali. Gli orsi godono ora di un'alimentazione più varia, fatta di frutta, verdura e biscotti per cani, hanno libero accesso all'acqua e alcuni di loro hanno già beneficiato degli interventi chirururgici più importanti per lenire la sofferenza provocata dai denti in avanzato stato di putrefazione e il dolore per gli artigli conficcati nei polpastrelli delle zampe dopo lunghi anni di immobiità. L'auspicio è che presto che molti degli esemplari più malati possano essere condotti nella riserva di Animals Asia a Chengdu.

Uno di questi orsi è Derek, un eccentrico e meraviglioso giovane maschio che ha probabilmente 10 anni di età. Parte delle sue zampe anteriori sono scorticate per il continuo sfregamento contro le sbarre della gabbia, comportamento tipico nelle fattorie della bile. Ha una lunga lingua a penzoloni, forse causata dal danneggiamento di un nervo della bocca, e il suo occhio destro è opacizzato, forse per una cataratta. Come molti degli orsi che abbiamo liberato, ha ancora qualche dente, alcuni marci e in attesa di essere asportati. Le sue zampe anteriori sono state private degli artigli per rendere più semplice le operazioni di estrazione della bile da parte degli allevatori. Nessuno di questi problemi però mette in pericolo la vita di Derek e lui si riprenderà molto presto. Sapendo dell'incredibile sostegno che Ricky ci ha sempre offerto e della sua volontà di chiamare Derek un orso di Nanning, il team di Animals Asia ha ritenuto senza alcun dubbio che quello scelto fosse l'esemplare perfetto per lui.

Questo splendido orso dal pelo arruffato, tenero e curioso, è in grado di suscitare tenerezza e attenzioni dovunque vada.

La fondatrice e presidente di Animals Asia Jill Robinson ha recentemente fatto vedere a Ricky una foto di Dereck e un breve cortometraggio che ritrae l'attrice Lesley Nicol a Nanning (la signora Patmore della serie televisiva inglese Downtown Abbey), nuova Ambasciatrice per gli orsi della luna, proprio mentre indica Derek quale miglior candidato a diventare il figlioccio di Ricky.

Ricky è rimasto visibilmente colpito e ha dichiarato:

“Derek è un bellissimo orso che ha sofferto tanto. Dopo un'esistenza così misera trascorsa nella fattoira della bile sono emozionato per averlo scelto fra i 130 orsi che sono stati liberati da Animals Asia in Cina, e non vedo l'ora di vederlo scorrazzare sotto il sole. Sono così orgoglioso di questa meravigliosa iniziativa di Animals Asia e di tutti i suoi membri, grazie alla quale finalmente questo terribile luogo potrà trasformarsi in un paradiso per orsi."

Derek è un orso fortunato. Con l'aiuto di Ricky Gervais, la sua sorte e quella degli altri 129 orsi della fattoria di Nanning diventerà nota al grande pubblico e grazie al loro sostegno nel giro di due anni potrà godersi l'erba e il sole in un ambiente semi-naturale studiato per le esigenze degli orsi della luna.

Si dimenticherà presto dell'isolamento patito, della scarsa e misera dieta, dei giorni tutti uguali e trascorsi nella noia più totale, senza alcuna possibilità di arrampicarsi sugli alberi, nuotare e giocare con gli altri orsi, come invece potrà fare nella terza riserva naturale di Animals Asia, un esempio per tutti gli altri allevatori che ancora imprigionano oltre 10.000 orsi. 

Per scoprire come sostenere il progetto Peace by Piece di Animals Aisa, visita la pagina www.peacebypiece.animalsasia.org


INDIETRO