• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • United States
  • Australia
  • Germany
  • Hong Kong (EN)
  • Hong Kong (繁)
  • animalasia.lang_fr
  • China
  • Vietnam

Il team veterinario si prepara a cambiare la vita degli orsi sofferenti

02 giugno 2014

 IMG_1040

Il team veterinario di Animals Asia si sta preparando a migliorare la vita di sette orsi della luna, primi esemplari a sottoporsi a un accurato check-up veterinario nella fattoria della bile di Nanning. 

Il mese scorso Animals Asia ha annunciato l’intenzione di convertire la fattoria della bile in riserva naturale, spostando gli orsi dalle gabbie anguste e dalle celle di cemento e costruendo delle aree esterne. Tutto ciò è stato possibile grazie all'iniziativa del direttore della fattoria, il Sig. Yan, che ha deciso di abbandonare l’industria della bile e ha contattato Animals Asia per regalare agli animali un futuro senza più sofferenza.  

Mentre la progettazione e la costruzione dureranno due anni, il nostro team si sta già occupando di migliorare la dieta, l’igiene e la cura degli orsi.

Adesso saranno affiancati dallo staff veterinario, che ha già stilato una lista degli orsi sui quali sarà possibile intervenire subito. Come nella maggioranza delle fattorie della bile, qui non c’è assistenza veterinaria e gli orsi continuano a soffrire di svariati disturbi - che includono gravi problemi ai denti, artigli incarniti, malattie agli occhi e vecchie ferite non curate.

Animals Asia inizialmente voleva spostare 28 orsi al proprio centro di Chengdu, dove le attrezzature disponibili permettono di intervenire per risolvere la maggior parte dei problemi di salute, fra cui la rimozione della cistifellea danneggiata irrimediabilmente dall’estrazione della bile. Tuttavia, nonostante uno slittamento nell’approvazione dei permessi, i veterinari si sono già messi in marcia alla volta di Nanning. 

Il team arriverà a destinazione all’inizio della settimana e inizierà a lavorare il prossimo 2 giugno, mentre le operazioni dovrebbero durare tre giorni.

Nic Field, Responsabile del bear team e della squadra veterinaria in Cina, ha dichiarato:

“Il progetto di riconversione della fattoria della bile di Nanning è cominciato, e contemporaneamente stiamo lavorando con lo staff in loco per migliorare il più possibile la vita quotidiana degli orsi.

Questo significa prendersi cura di loro con una dieta più completa, con maggiori stimoli e, cosa fondamentale, facendogli dimenticare la sofferenza subita in passato.

“Una fattoria della bile non è il luogo ideale dove poter effettuare controlli veterinari e interventi chirurgici, per questo vi sono delle limitazioni su quello che possiamo fare, ma il nostro team veterinario può già migliorare la salute degli orsi scelti, alleviando il dolore, la paura e il disagio. Una volta che gli animali verranno anestetizzati, potremo avere un’idea più chiara sulle loro condizioni generali.”

 


INDIETRO