• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • United States
  • Australia
  • Germany
  • Hong Kong (EN)
  • Hong Kong (繁)
  • animalasia.lang_fr
  • China
  • Vietnam

Il team veterinario arriva alla fattoria di Nanning

02 giugno 2014

NBR_Live_web_banner_465x200

Segui gli aggiornamenti dal team veterinario di Animals Asia, impegnato a cambiare la vita di sette orsi della luna nella fattoria della bile di Nanning. Gli aggiornamenti più recenti sono in testa – il fuso orario di riferimento è quello della Cina.

17.15 Dopo aver concluso con la bocca di Ruby il team veterinario è pronto per ripartire. Rocky e Jen aspettano che gli orsi si risveglino dopo l’anestesia. Domani i veterinari dovranno volare e sono già stati programmati tutti gli interventi.

15.46 La visita odontoiatrica su Ruby è quasi terminata. Sono stati praticati dei punti di sutura sulla sua bocca.

12.50 Alcuni aggiornamenti sono andati persi a causa di un black out dei servizi di telecomunicazione. Purtroppo sembra che Finty sia completamente cieca. Difficile capire perché, probabilmente già dalla nascita. Ma se i veterinari non possono aiutare quest’orsa, ci penseranno i nostri bear manager – Animals Asia già si prende cura di molti esemplari privi della capacità di vedere.

12.40 Il prossimo è Ruby. Tutti aspettano che l’anestesia faccia il suo corso prima di procedere al check – up.

12.30 Ciascuno di loro è estremamente disponibile e collaborativo. Susanna, del team di Hong Kong, ha aiutato l’infermiera veterinaria Vicki a prelevare un campione di sangue.

Il nostro reporter ha abbandonato lo smart phone per ripulire il versamento di un tubo rotto che si stava dirigendo verso nella stanza dei controlli.

11.15 Abbiamo perso contatto con la diretta dei controlli veterinari. Riproveremo più tardi.

10.00 Dopo tre giorni di check-up i veterinari se la cavano meglio con la macchina a ultrasuoni.

La nostra infermiera Vicki, in particolare, sembra avere un tocco magico.

09.34 Un altro momento al cardiopalma arriva quando Jen ci dice che le condizioni di Finty sono buone.

09.24 Finty ha diverse ferite provocate dall’estrazione della bile. Jen sta ora verificando l’eventuale presenza di tumori al fegato.

09.13 Il giorno comincia con una brutta sorpresa perché la bocca dell’orso B13s è in uno stato pietoso. Non ha alcun dente, sono rimaste solo le radici. Non sono stati segati perchè non appaiono livellati – probabilmente sono marci. Jen proverà a rimuoverli tutti, tempo permettendo.

09.10 B13 è stato anestetizzato e il terzo giorno di controlli veterinari può cominciare.

TERZO GIORNO

19.12 Galaxy è sveglio e in piedi. Siamo tutti più rilassati.

15.48 A Galaxy sono stati rimossi quattro denti. Jen ricuce la sua bocca. Per un attivo si crea una strana isteria controllata – nel senso buono del termine. Le emozioni corrono veloci. La squadra è stata formidabile. È stato davvero un grande giorno.

15.20 Sembra che Galaxy verrà finalmente operato domani. B13 sarà il primo orso in lista.

14.51 I veterinari quando possono mangiano al volo un boccone di riso e verdure. Continuano gli interventi chirurgici sul pavimento. L’umore ora va decisamente meglio e compaiono i primi sorrisi.

Le lacrime iniziali sono scomparse.  

14.42 B13 non si è ancora svegliato. Anche Galaxy ha subito un intervento chirurgico alla bocca. Quattro denti sono stati rimossi.

13.27 Nonostante la tensione si sia allentata il team veterinario deve darci dentro. Un altro orso in condizioni terribili aspetta. Per il momento si chiama solo “B13” – numero di matricola – ma il suo sponsor è già stato trovato e stiamo aspettando la scelta del nome. 

13.17 Grande sollievo per tutti quando viene accertato che Galaxy non ha il tumore al fegato. Si tratta di un orso molto magro, viene prelevato un campione di sangue e incrementata la razione di cibo.

I veterinari sono intenzionati a completare tutti i controlli su Galaxy.

13.05 Un ospite a sorpresa nel corso degli interventi chirurgici. Si tratta del signor Yan (foto in basso). È l’uomo che ha voluto la chiusura della fattoria della bile di Nanning, è lui che ha chiesto ad Animals Asia di occuparsi degli orsi.

Quella volta disse:

"Qualche orso è malato, alcuni hanno subito l’estrazione della bile in precedenza, altri sono cuccioli. Se spostassimo gli orsi in un’altra fattoria della bile, la loro vita non sarebbe ancora al sicuro. Dovevamo trovare un posto per questi orsi –  un partner affidabile e preparato.

Abbiamo visitato la riserva naturale di Animals Asia a Chengdu. Il centro rappresenta un rifugio sicuro e un luogo stimolante per gli orsi, dove potranno avere cibo delizioso in abbondanza, e cucce pulite e confortevoli. Il livello di tutela degli animali nella riserva per gli orsi ha confortato le nostre aspettative e ci ha spinto definitivamente ad accordarci con Animals Asia. Crediamo che il futuro dei nostri orsi sarà decisamente migliore.”

12.57: Un eccesso di gas ha reso difficile la scansione delle immagini sulla macchina per gli ultrasuoni. Il suo funzionamento tornerà presto alla normalità. Ora siamo più ottimisti.

 

12.40 I veterinari effettuano un’ecografia su Galaxy. Il momento della verità. Si saprà se ha oppure no un tumore.  

12.37 Il team veterinario constata che le zampe di Galaxy sono in buone condizioni. 

12.08 Un breve spuntino mentre si attende che l’orso si addormenti completamente. Non c’è tempo per un vero e proprio pranzo.  

12.04 Ci sono grandi preoccupazioni sulla salute di Galaxy, il prossimo orso pronto per il check-up. È costantemente affamato e una possibile spiegazione potrebbe essere la presenza di una massa tumorale. Se fosse così non sarebbe operabile. La foto sotto è stata scattata ieri. 

11.51 Milly è stata riportata nella sua tana ancora addormentata. Oltre all’intervento sulla zampa, le sono stati rimossi anche due canini. Gli altri denti saranno estratti più avanti, visto che i veterinari non vogliono esagerare con l’anestesia in questo momento.

11.25 Una carrellata di foto mostra chiaramente lo stato delle zampe di Milly e i volti preoccupati dei veterinari.  

10.23 Nonostante i quindici anni di esperienza, oggi la nostra veterinaria Jen ha imparato qualcosa di nuovo. Viene portato del caffè.

10.04 I veterinari ora devono combattere contro il caldo e la mancanza di attrezzature. La zampa di Milly è letteralmente marcia e l’odore è insopportabile.  

09.54 Quello che è rimasto degli artigli della povera Milly si è conficcato nella carne e deve essere assolutamente rimosso.

09.28 Il silenzio viene interrotto quando la veterinaria Jen dà il segnale. Il controllo veterinario può iniziare.  

09.26 Un silenzio totale regna nella sala operatoria improvvisata, in attesa che Milly sia completamente addormentata per procedere con l’intervento.

09.25 Clicca sul link qui in basso per avere più informazioni su Milly e scoprire come puoi aiutarla.

SECONDO GIORNO

16.53 È confermato che quello di Pickle sarà l’ultimo controllo della giornata. Entrambi gli orsi hanno richiesto più tempo di quel che il team aveva previsto. Lo staff dovrà impegnarsi molto per finire i controlli dei sette orsi che sono stati messi in lista. Domani ci uniremo nuovamente ai veterinari. C’è ancora molto lavoro da fare.

16.02 I veterinari continuano a lavorare sui denti gravemente danneggiati, ma anche le zampe sono messe male. La vita di quest’orso sta migliorando significativamente ma spezza il cuore sapere cosa ha dovuto sopportare in questi anni.  

16.00 Stiamo cercando di capire quanto ancora dureranno i controlli. Siamo veramente colpiti dalla resistenza del team veterinario, che continua a lavorare instancabilmente.

15.45 Trentasei gradi centigradi, sei ore di interventi chirurgici estenuanti, non su un tavolo opeartorio ma sul pavimento di una fattoria della bile. La veterinaria Jen sta per cedere? Nemmeno un po' – Ci hanno detto che ha fatto solo alcuni esercizi per stendere la schiena per poi ritornare immediatamente al lavoro. Davvero notevole.

15.35 Il team sta lavorando sotto un sole cocente.

15.00 I veterinari pensano che Pickle abbia anche una cataratta in un occhio. Inoltre, avendo subito l’estrazione della bile, la sua cistifellea dovrà presto essere rimossa.

14.40 I denti di Pickle sono stati segati fino alla gengiva.

14.34 Nuove notizie dai veterinari ci dicono che Pickle è in gravi condizioni. Ha subito l’amputazione delle falangi in passato e le zampe sono secche e screpolate.

14.06 Pickle è un maestoso orso di oltre 100 kg di peso. Ci ha messo un po' ad addormentarsi ma quando lo ha fatto ha tremato l’intera area adibita a ospedale.

13.17 L’articolo sottostante è stato fatto per il #moonbearmonday  - quando Pickle era considerata ancora sana e non aveva neppure un nome. Il team sembra aver scelto “Pickle” e somministrandole una nuova dieta e acqua in abbondanza è stata preparata per affrontare al meglio l’intervento. Come risultato degli anni passati in reclusione senza alcuno stimolo, l’orso ha sviluppato comportamenti stereotipati. Presenta ferite sulla testa, sulla spalla e sul muso a causa del continuo sfregamento contro le sbarre della sua gabbia.

13.13 Grande resistenza del team veterinario. Nessun tavolo operatorio, solo un pavimento sterilizzato e coperto da un telo. Nessuna pausa pranzo, Pickle è completamente anestetizzato e pronto per il suo check-up.  

12.36  Delilah si sta risvegliando dall’anestesia, così è stata presa la decisione di rimandare l’intervento all’occhio.

12.35  Nella foto sotto Delilah è pronta per l’operazione all’occhio. I peli intorno al muso sono stati rasati e la parte da operare disinfettata, mentre l’infermiera veterinaria Vicky controlla il suo respiro. 

12.17 La veterinaria Jen ora sutura le gengive di Delilah.  L’orsa ha anche bisogno di un intervento a un occhio. Fortunatamente il team ha constatato che ha un occhio in perfetta salute ma bisogna rimuovere l’altro. Gli orsi ai nostri centri di recupero in Cina e in Vietnam ci dimostrano che è molto più difficile superare la sofferenza interiore che non la mancanza di un occhio o dei denti. Questi animali si adattano in fretta. Noi possiamo solo sperare che la guarigione di Delilah vada per il meglio ma farà la differenza per la sua nuova vita la capacità di dimenticare la sofferenza subita.

12.11 Siamo a metà della prima giornata e i veterinari stanno ancora lavorando su Delilah mentre Pickle, nella foto sotto, inizia i preparativi per il successivo controllo. Noi possiamo augurare solo il meglio a questi animali ma dobbiamo anche prepararci al peggio. Il team sta effettuando controlli per verificare le condizioni irrisolvibili. Questa preoccupazione accompagnerà lo staff per tutta la giornata. 

 


INDIETRO