Fattoria della bile di Nanning - Agosto 2014

18 agosto 2014

Sei settimane dopo la prima sessione di controlli veterinari sul posto, il nostro staff è tornato a Nanning alla fine di luglio per effettuare nuovi check-up sugli orsi, constatando che molti di loro hanno bisogno di urgenti cure mediche.  

La sala veterinaria è stata allestita al Capannone 3 e così, per effettuare i controlli medici, gli orsi sono stati condotti qui dagli altri capannoni. E' stata una settimana intensa, dato che il team ha dovuto anestetizzare gli orsi senza sapere che cosa avessero, sottoponendoli dunque a pericolosi rischi; ma è stato necessario per alleviare le sofferenze che li affligevano e offrire loro la possibilità di riprendersi.

health check 1

E' stata una buona settimana, dato che molti orsi sul posto hanno mostrato vistosi miglioramenti e anche i controlli veterinari sono andati discretamente.

Dai un'occhiata ai check-up veterinari nel Diario di Nanning

Per altri versi, però, è stata anche una settimana triste, dato che abbiamo perso tre orsi – Themba, deceduta prima che potessimo intervenire su di lei, Gaius Musonius Rufus, fiaccato dal controllo medico, e Hazel, la cui mobilità è repentinamente peggiorata. Anche se è un piccolo gruppo, che ha dovuto soccombere agli anni trascorsi nelle fattorie della bile, in pessime condizioni di salute e sopportando abusi inauditi, è sempre un prezzo troppo alto da pagare.

Grave - themba

Clicca qui per leggere le singole storie.

Se i veterinari hanno trascorso ore lavorando per dare la priorità agli orsi più in difficoltà, il bear team si è impegnato senza sosta con la Senior Bear Manager Heidi, mentre gli operai della fattoria sono stati nuovamente istruiti sulle  modalità di assistenza da offrire agli orsi. L'urgenza è quella di nutrire gli animali - una dieta bilanciata  a base di frutta e verdura, varia e adeguata alle loro condizioni, somministrata in orari precisi della giornata. Il libero accesso all'acqua fresca e le corroboranti docce direttamente dalla manichetta della pompa sono fondamentali per superare le torride temperature di questo periodo, e tutti si accalcano per condivere un po' di quel getto fresco.

Naturalmente questi attimi di refrigerio non rappresentano per nulla una seccatura! Il cucciolo nel Capannone 1 si getta nell'acqua, si dimena, spruzza dovunque e cerca di catturare con la lingua gli zampilli – saltellando felice attorno al proprio rifugio. Questo tipo di arricchimento ambientale, somministrano con una certa regolarità ogni giorno, mantiene gli orsi attivi e ha migliorato le loro condizioni di vita in una maniera strepitosa!

Precedentemente denutriti, nervosi ed emaciati, a stento salivano sopra la gabbia ed erano terrorizzati dai recinti e dalle persone che vi ruotavano attorno; ora cominciano a mostrare i segni di una decisa ripresa. Fisicamente stanno meglio, guadagnano peso  e giocano con pellicce più folte. Mentalmente sono più rilassati - sono curiosi e calmi - e stabiliscono rapporti di amicizia con i loro vicini di recinto, giocando e mantenendosi attivi ispirati dal nuovo ambiente.

Gli orsi più vecchi nel Capannone 2 e 3 sono meno turbolenti ma gradiscono comunque una bella rinfrescata direttamente dalla pompa. Si stendono sul pavimento non appena intravedono il getto, si rotolano su se stessi per far sì che ogni parte del corpo venga bagnata, oppure stanno dritti su due zampe per inzupparsi fino all'osso.

shower bear shed 3

Gli esemplari più anziani restano guardinghi. Hanno più timore per queste attività e seguono quel che accade dai capannoni. I loro occhi riflettono la mancanza di fiducia, le ferite e la sofferenza che hanno dovuto subire in tutti questi anni. Queste intelligenti creature riconosceranno i segni di trasformazione del posto e, lentamente, cambieranno con esso. Gli orsi che hanno atteggiamenti stereotipati, scrollano il capo, si lanciano contro le sbarre della gabbia e sfregano energicamente la testa contro ferro e cemento, girando senza sosta attorno al loro recinto, si stanno calmando e sono più attenti a ciò che succede intorno.

older bear 2

Qualcuno ha fatto più progressi di altri, ma lo stress che ha caratterizzato questo posto negli anni passati sta progressivamente scemando.

florence

Orsi gentili e dal carattere mite e confidente come Florence ...

blueberry

...e Blueberry, stanno cominciando a far emergere la propria personalità.

Soraya

E poi c'è Soraya, dallo sguardo spiritato e un'esuberanza fuori dal comune! 

sniffy

Nel Capannone 2 c'è Shiffy, uno splendido esemplare dalla testa enorme se paragonata al resto del corpo. Curioso e socievole, anche se spesso agitato e con qualche stereotipia nei movimenti, a causa dello stress che non riesce a controllare. Sniffy è stato sottoposto a un controllo veterinario e molti dei suoi denti danneggiati sono stati rimossi.  Adesso mangia con più gusto e stiamo monitorando costantemente il suo peso per osservare eventuali miglioramenti.

pops

Pops è un maschietto, allevato qui in un'area differente dell'edificio.Se la sta cavando bene dopo i controlli veterinari  e adora le medicine che gli somministriamo, ricoperte di miele e marshmallows.

smudge

La piccolissima Smudge, il cucciolo di orso che abbiamo ritrovato nella fattoria, è cresciuta e ora non viene più lavata con una scodella rosa ma il bagno lo fa in una vera e propria vasca per bambini, sempre sotto la supervisione di Heidi e del suo team. La piccola è curiosa e giocherellona: quando avremo effettuato i lavori in loco e lei sarà cresciuta abbastanza, la faremo incontrare con gli altri giovani orsi, non appena le gabbie verranno sostituite da nuovi recinti e gli animali si saranno ambientati. 

Dato che questi orsi sono stati tutti visitati, al momento ricevono un nome provvisorio con l'aiuto e i suggerimenti del vet e del bear team, almeno fino a quando non troveranno uno sponsor.

Ci sono molti orsi qui a Nannning che ancora non hanno un nome.

cub shed 1

Proprio come questo orso di appena un anno, esempio tipico dei cuccioli rinchiusi nel Capannone 1.

shed 3 bear

Gli orsi più grandi si trovano al Capannone 2 e 3 - loro hanno trascorso anni in questa fattoria, e forse anche in altre precedentemente.

Questi esemplari di Nanning saranno tutti comunque al sicuro, li condurremo dalla fattoria alla libertà, trasformando l'allevamento in una riserva naturale - Peace by Piece.

Aiutaci a cambiare la loro vita — Contribuisci anche tu!


INDIETRO