• Italy
  • International
  • United Kingdom
  • United States
  • Australia
  • Germany
  • Hong Kong (EN)
  • Hong Kong (繁)
  • animalasia.lang_fr
  • China
  • Vietnam

Il benessere animale diventa una priorità nel corso di studi per i veterinari cinesi

12 febbraio 2014

Animals Asia accoglie con gioia la notizia che la tutela del benessere animale sta diventando un aspetto decisivo nel percorso di studi dei veterinari in Cina. L’Associazione dei Medici Veterinari Cinesi (CVMA) sta lavorando con il Ministero dell’Istruzione per promuovere l’introduzione di un esame obbligatorio interamente dedicato al benessere animale. L’iniziativa è stata lodata da tutte le organizzazioni che si occupano di animal welfare e rappresenta solo un aspetto della nuova attenzione dedicata da questo paese agli animali.

Se in molte università di veterinaria corsi rivolti a questo fondamentale aspetto sono già operativi, non rappresentano ancora materia obbligatoria di studio a livello nazionale. L’istituzione del corso di animal welfare implicherà l’aggiornamento delle competenze dei docenti e la produzione di libri di testo, dato che materiali e nozioni attualmente sono scarsamente reperibili.

Decisivi nell’aggiornamento dei piani di studio saranno gli esperti come la professoressa Fei Rong Mei.

Recentemente nominata fra i 10 migliori veterinari della Cina dal CVMA per il suo incredibile contributo alla tutela degli animali, la professoressa è anche membro rappresentativo della Organizzazione Mondiale per la Sanità Animale e docente universitario all’Università di Agraria di Nanjing.

Nel 2013 la professoressa Fei ha lavorato con Animals Asia e il Centro Internazionale per lo Studio del Benessere Animale Jeanne Marching in un simposio dedicato all’Animal Welfare e alle competenze dei veterinari tenutosi a Nanjing, nel corso del quale ci ha aiutato a formare più di 20 docenti provenienti da tutto il paese.

Negli ultimi 10 anni si è dedicata all’insegnamento e alla ricerca nel campo della tutela del benessere animale, ha contribuito alla produzione dei migliori libri di testo cinesi sull’argomento e ha giocato un ruolo cruciale preparando il terreno a nuovi sviluppi. 

Dave Neale, responsabile Animal Welfare di Animals Asia ha dichiarato:

“Per la Cina è arrivato il momento di introdurre un esame obbligatorio sul benessere animale dedicato ai veterinari. Il terreno è stato preparato dall’incredibile lavoro svolto fino a questo momento da grandi personalità come la professoressa Fei Rong Mei, e noi non vediamo l’ora di sostenere lei e i suoi colleghi con ogni mezzo non appena se ne presenterà l’occasione.

I veterinari dedicano la propria vita agli animali. Se ci assicuriamo che la tutela del benessere degli animali faccia parte del loro background culturale, allora potremo star sicuri che saranno anche in grado di condividere e diffondere il messaggio di rispetto per la sorte di queste creature in tutto il paese.”

Didascalie: La professoressa Fei Rong Mei fotografata con Heather Bacon al Jeanne Marchig International Centre


INDIETRO